Categoria: Educazione

Il progetto Tidy Street

tidystreet_hr
Numerose ricerche hanno dimostrato che il consumo di energia domestica può essere ridotto fornendo alle famiglie un feedback sul loro consumo.
Nei mesi di marzo e aprile 2011 , le famiglie partecipanti su Tidy Street, a Brighton , UK , hanno registrato il loro consumo di energia elettrica attraverso il progetto Tidy Street. Ogni giorno veniva segnato l’utilizzo di energia elettrica da parte dei partecipanti nel corso delle precedenti 24 ore, e ogni settimana i partecipanti potevano scegliere di aggiungere un’altra linea di confronto che mostrava il rapporto fra il loro consumo e un’altra regione nel Regno Unito o addirittura di un paese diverso.
I residenti , in collaborazione con l’artista di graffiti locale Snub , hanno prodotto un infografica su strada coinvolgente che ha stimolato i passanti a riflettere sul loro utlizzo dell’ energia elettrica .
Molti dei partecipanti sonostati intervistati, così come il creatore del progetto , Jon Bird dall’ Open University . “E ‘stato interessante vedere l’entusiasmo nel progetto e di come gli inquilini sono diventati consapevoli sugli apparecchi che consumano la maggior parte dell’ energia elettrica  , nonché hanno acquisito una conoscenza generale su come ridurre il loro consumo , con una conseguente riduzione di utilizzo del 15% .
Sicuramente un modo divertente per coinvolgere e interessare le persone sul tema del risparmio energetico.

the_tidy_street_project_urbanized_collabcubed

The Tidy Street Project fa parte di CHANGE, una collaborazione di ricerca finanziata da ” The Open University , Goldsmiths , Sussex University e Nottingham University ” .

Fonte: Change Project

Annunci

Biogas Infographic

biogas1Il biogas è un ottimo modo per rendere i nostri rifiuti qualcosa di utile. Di seguito è riportato un take umoristico a cura di Elyse Remenowsky sul tema in forma di infografica nello stile della rivista GOOD Magazine.
L’infografica è stata una collaborazione con il fotografo Bryan Edwards ed è stata fatta anche come manifesti e annunci da collocare nei bagni pubblici.

biogas2 biogas3 biogas4

Active for Life : Infografica Umana

Questo video rappresenta la prima infografica umana, realizzata a cura dell’agenzia Dar Vancouver per le organizzazioni sportive B2ten e Canadian Sport for Life.
Lo scopo è quello di comunicare e promuovere lo sport tra i bambini, per eliminare le conseguenze negative legate ad un regime alimentare sbagliato. L’annuncio utilizza i bambini per creare  un’ infografica viva, chiara e divertente, che fa riflettere su quanto sia importante l’attività motoria nei ragazzi.
Risulta fondamentale l’aspetto creativo nell’utilizzare gli stessi bambini per ricreare le statistiche, i grafici e i dati. Dallo studio è emerso che in Canada solo 1 bambino su 10 fa abbastanza attività fisica e  che il 29% ( 3 su 10) è in sovrappeso.

Un ottima iniziativa per responsabilizzare genitori e bambini.

– Screenshot

active_for_life_active

for_life

active_for_life_graph

active_for_life_kids

active_for_life_children

Fonte: food4brain.it

Le specie più pericolose del Mediterraneo

Le acque oceaniche sono la patria di molte creature feroci e intimidatorie, ma la creatura più pericolosa di tutte sembra essere l’uomo. I  rifiuti umani depositati nelle acque possono trarre effetti negativi sulla vita marina in molti modi. Questa infografica esamina i più comuni tipi di rifiuti, come essi influiscono sulla vita marina, e per quanto sopravvivono nelle acque. Attenzione quindi ai lunghi soggiorni di bestie feroci come la bottiglia di plastica, il barattolo di latta, e la batteria.

Infografica a cura dell’agenzia pubblicitaria smallbcn.com

Gracy Leal: Curarsi attraverso la natura

Gracy Leal realizza questa serie di poster digitali utilizzando una tipografia audace, attraverso una griglia divisa fra icone e semplice fotografia del cibo.
Questi manifesti evidenziano l’importanza e i vantaggi di mangiare frutta e verdura fresca, al fine di educare le persone a uno stile di vita sano e naturale. Il cibo stesso ha proprietà curative, valutando le informazioni nutrizionali si impedisce alle persone di prendere integratori artificiali o eventuali farmaci auto prescritti.
L’educazione è il primo e più importante passo verso il successo di un individuo sano. Nish market prende ingredienti della natura e li semplifica per la nostra salute.

bccaaf80c2e8690528353b48b2f4522b