Categoria: Salute

Infografica interattiva: La vostra dose giornaliera di acqua

water

Ogni volta che si tira lo sciacquone, ci si  lava le mani o si guida l’auto, si sta usando dell’acqua. La sorpresa più grande può essere che il 95 per cento della vostra impronta idrica non viene da una lunga doccia o dall’ esecuzione della vostra lavatrice: viene dal cibo, dall’ energia e dai prodotti di uso quotidiano.
Sapevate, che in America una persona media utilizza circa 7570 litri di acqua al giorno ?
GOOD.is ha collaborato con Levis per creare l’ infografica interattiva: La vostra dose giornaliera di acqua.
Questa infografica ben studiata, permette di selezionare le attività che fai e gli alimenti che consumi nella tua routine quotidiana.
Alla fine, si calcolerà quanta acqua è stata utilizzata dalla mattina fino alla sera (o quanta acqua utilizzano gli altri per ottenere i prodotti a portata di mano). La cifra finale potrebbe anche spaventare e chiederà di prendere decisioni diverse per salvare una risorsa preziosa.

Clicca sull’immagine in alto per cominciare…

 

Fonte: GOOD.is

Annunci

Gracy Leal: Curarsi attraverso la natura

Gracy Leal realizza questa serie di poster digitali utilizzando una tipografia audace, attraverso una griglia divisa fra icone e semplice fotografia del cibo.
Questi manifesti evidenziano l’importanza e i vantaggi di mangiare frutta e verdura fresca, al fine di educare le persone a uno stile di vita sano e naturale. Il cibo stesso ha proprietà curative, valutando le informazioni nutrizionali si impedisce alle persone di prendere integratori artificiali o eventuali farmaci auto prescritti.
L’educazione è il primo e più importante passo verso il successo di un individuo sano. Nish market prende ingredienti della natura e li semplifica per la nostra salute.

bccaaf80c2e8690528353b48b2f4522b

Sugar of the date

Tien-Min è una designer di comunicazione di New York, si è concentrata sulla progettazione grafica e sul branding. Dopo aver ottenuto una laurea in Pubblicità, ha vinto la borsa di studio del Ministero della Pubblica Istruzione per promuovere la sua formazione al Pratt Institute e ha ricevuto il suo Master in maggio 2013.
Il suo lavoro è stato pubblicato in pubblicazioni come l’Asia-Pacific Design, IdN extra, Apportfolio Asia e molti altri, inoltre è molto seguita su portali di progettazione, come Behance rete, vimeo, ffffound, colossale, fortport, maiuscolo, … ect.
Questo video mostra il consumo di zucchero in una giornata.
Music–”THINGAMAJIG”by Jason Shaw (audionautix.com/) speciale ringraziamento a Frank Kuo
Riferimenti:“Nursing your sweet tooth”–Online Nursing Programs (onlinenursingprograms.com), “Dietary Sugars Intake and Cardiovascular Health:A Scientific Statement From the American Heart Association”–American Heart Association (heart.org), “American Per-Capita Sugar Consumption Hits 100 Pounds Per Year”–Articles Business Insider (articles.businessinsider.com)

TurboTax Infografica: tasse sulle sigarette

Di fronte a una economia verso il basso e alla crescente preoccupazione per la salute, il governo degli Stati Uniti continua ad aumentare le aliquote fiscali federali e statali sulle sigarette.Questa infografica fatta con TurboTax, analizza le tasse sulle sigarette negli Stati Uniti.

Il consumo di sigarette negli Stati Uniti è in un declino.

Gli Stati Uniti generano oltre 32 miliardi di dollari in collezioni di imposta di sigarette all’anno.

Dal 2001 lo stato medio dell’aliquota fiscale della sigaretta  è salito da 43 centesimi a pacchetto a 145 centesimi a pacchetto.

110729-tt-cig-1La Cina consuma più sigarette di Giappone, Stati Uniti e Indonesia combinati.

Ogni anno la Grecia consuma tre volte la quantità di sigarette degli Stati Uniti.

Fish Pharm

Il nemico tradizionale della qualità dell’acqua viene spesso associato ai rifiuti e ai prodotti di fabbriche e aziende agricole. Oggi grazie a uno studio condotto dai ricercatori universitari Bayord,i regolatori ambientali stanno tenendo d’occhio una nuova fonte di inquinamento:i nostri medicinali. Grazie a questo recente studio è stato scoperto che il pesce catturato a valle da impianti di trattamento delle acque reflue in cinque città degli Stati Uniti, conteneva tracce di prodotti farmaceutici e di articoli da bagno. Anche se dovremmo mangiare tonnellate di pesce per avere minimi danni alla salute, i prodotti potrebbero rappresentare una minaccia per la vita marina. Per valutare il rischio, l’EPA ha ampliato il monitoraggio a 150 siti per tenere sotto controllo la situazione. Ecco l’infografica che rappresenta attraverso le pillole di medicinali, le percentuali relative all’inquinamento da prodotti farmacologici.