Etichettato: print design

Gemma Warriner: Twenty-Fifty

Gemma_Warriner_5 Twenty-Fifty è una esplorazione visiva della crisi alimentare globale prevista per il 2050 a causa della incapacità delle risorse naturali della terra di soddisfare la domanda futura. L’artista Gemma Warriner presenta una serie di 8 visualizzazioni di dati, associando a ciascuna un problema responsabile di questa crisi futura. Attraverso una ricerca fotografica sul cibo, che utilizza per la visualizzazione dei dati, Gemma Warriner intende educare i consumatori su come potrebbe evolversi il futuro. Gemma_Warriner_1 Gemma_Warriner_2 Gemma_Warriner_3 Gemma_Warriner_4 Fonte: www.theloop.com.au

Annunci

Budapest POP-UP Book

pop

Livia Hasenstaub è una graphic designer di Budapest, Ungheria. Finisce gli studi di perfezionamento al MOME (Moholy-Nagy Università di Arte e Design di Budapest) e sperimenta attraverso forme geometriche e tipografia. Realizza questo libro pop-up con l’ obiettivo di utilizzare un modo semplice di piegare la carta, in combinazione con gli schemi classici. Crea qualcosa di semplice ma espressivo per aggiornare le forme convenzionali dei diagrammi. Attraverso le tre dimensioni rappresenta i dati riguardanti la sua città, Budapest, dalla popolazione, alla zona, fino ai dati riguardanti la fornitura di acqua naturale.

pop0Relazioni sulla popolazione fra l’Ungheria e Budapest
pop9Relazioni sulla popolazione nell’area dei distretti di Budapest: x= area y= popolazione
pop8Altezze di cinque colline dal più basso al più alto ( Buda )
pop6Approvvigionamento idrico di Budapest

 

Per conoscere altri lavori di questa giovane graphic designer, visitate il suo portfolio QUI