Etichettato: visualization

Frederic Brodbeck: Cinemetrics

http://vimeo.com/26584083 Cinemetrics è il progetto di laurea di Frederic Brodbeck presso la Royal Academy of Arts (KABK), Den Haag. Rappresenta la misurazione e la visualizzazione dei dati di film, al fine di illustrare le caratteristiche del film e per creare una loro “impronta” visuale. Informazioni quali l’editing struttura, il colore, la parola o il movimento vengono estratti, analizzati e trasformati in rappresentazioni grafiche in modo che i film possono essere visti come un tutto e facilmente interpretato o confrontato fianco a fianco. http://cinemetrics.fredericbrodbeck.de/

Annunci

Reflection II

 

Riflessione II  è una scultura di dati audio aumentata, che è stato ispirato e deriva da un brano musicale. Reflection è caratterizzata da 12 motivi musicali , che appaiono in un susseguirsi quasi lineare. L’analisi dello spettro di frequenza FFT è stata eseguita su tutte le clip audio. I valori di intensità risultanti sono stati disposti in un sistema di coordinate composto di frequenza e tempo. Valori di intensità più elevati per una data frequenza in un determinato momento, determinano un innalzamento della mesh generata. Questo ha prodotto un altezza del campo che rappresenta la struttura spettrale della musica. La scultura è aumentata per mezzo di un proiettore: quando la musica inizia a suonare, ogni campione è visualizzata con una linea di scansione che passa su di esso. Ogni volta che lo scanner passa un motivo, riceve gradualmente più luce, in cui la quantità è definita dal numero di occorrenze nella canzone.

La scultura è una collaborazione tra Benjamin Maus allesblinkt.com e Andreas Nicolas Fischer anf.nu
La documentazione video è stato girato da danielfranke.com

Obscura Digital: Visualizing Connections

Obscura Digital realizza per Facebook questo  impianto che proietta le connessioni del social network tra le persone, sul pavimento sottostante. Secondo i creatori dell’installazione , ” linee colorate si estendono dai cerchi in contatto persone che condividono uno o più dei parametri osservati ( amici comuni , interessi , luoghi di lavoro , scuole , segno di nascita o lingue non inglesi ) . Quando due o più persone, che dispongono di connessioni reciproche , stanno vicini, una presentazione di amici e interessi reciproci appaiono tra di loro. “L’installazione Facebook , presentata  al F8 Facebook Developer Conference di San Francisco, è un modo meraviglioso e creativo di visualizzare la nostra crescente interconnessione.

Facebook-Connections-Installation

fb2-940x529

Fonte: obscuradigital.com

Uragani Infografica

uragano1

Second Sea realizza questa infografica 3D per mostrare la correlazione tra il numero di uragani che si è verificato nel 2012 e la loro intensità.
Sulla base di un modello nei dati, l’infografica illustra che passando dal più debole al più forte, ci sono stati 9,6,3 e 1 uragani.
Attraverso l’uso del colore e le diverse altezze, Second Sea attribuisce ad ogni colore una classificazione sulla forza degli uragani.Gli uragani di carta vengono realizzati con la forma dell’angolo di Fibonacci, proprio come è la forma di un uragano dall’alto.
Ipoteticamente, potrebbe diventare una grande scultura, in quanto è stata progettato per essere visualizzata da tutte le angolazioni.

uragano_1

uragano2

8 Miti sul web design

busting-common-web-design-myths_502918b20f8d9

Kellie Jerrard realizza questa infografica su tutti quei miti comuni che circondano il web design!

Ecco la verità racchiusa in 8 miti:

–  Il designer ha sempre ragione

–  E’ necessaria una codifica complessa per un buon progetto

– Il miglior design dovrebbe esser mantenuto nella parte superiore della pagina

– Sei un designer nato

– Fare bene un sito web significa essere un buon web designer

– I siti web hanno un aspetto migliore in Flash

– Essere in grado di usare photoshop significa che sei un web designer

– Un buon progetto è strettamente legato al computer che usi

 

Fonte: basekitlearningcentre.co.uk

 

 

 

L-Bank’s Annual Report

Ecco un rapporto annuale realizzato dall’agenzia Jung von Matt per il loro cliente L-Bank, Banca dello Stato del
Baden-Wuertemberg.
Utilizzando installazioni artistiche e infografica realizzano quella che di primo impatto potrebbe sembrare una mostra di arte contemporanea, ma che in realtà è una rappresentazione su larga scala del rapporto annuale del 2011 della L-Bank, permettendo agli spettatori di apprendere facilmente i dati.Interessante è l’uso  di oggetti di grandi dimensioni associati alla rappresentazione dei dati,che risulta essere decisamente innovativa e creativa.

L-Bank-Annual-Report-2266 companies sit in the technology parks

L-Bank-Annual-Report-3109 business development programs per week

L-Bank-Annual-Report-4358 thousand tons less CO2 per month

L-Bank-Annual-Report-5133 modernizations of schools, kindergarten, and sporting facilities

L-Bank-Annual-Report-6356 approved motions to parenting money per day

L-Bank-Annual-Report-7246 basic livelihood improvements per month

L-Bank-Annual-Report-1173 ownership promotions per week

Direttore creativo : Holger Oehrlich

Direttore artistico: Nadine Glasbrenner

Collaboratore: Christian Stoll

Fonte: behance.net